Spiegazione della tossicità del selenio nei cavalli!

Ultimo aggiornamento il 26 ottobre 2022 da Admin

La tossicità del selenio nei cavalli fortunatamente non è una condizione comune ed è più probabile che si incontri un cavallo che lo è carente di selenio. Tuttavia, se si verifica tossicità da selenio, i sintomi possono essere gravi e questa condizione può essere fatale se non trattata. Scopriamo tutto quello che c'è da sapere sulla tossicità del selenio nei cavalli!

Che cos'è la tossicità del selenio nei cavalli?

Il selenio è un minerale traccia essenziale che i cavalli consumano nella loro dieta quotidiana. Questo minerale è necessario per la funzione cellulare, aiutando a produrre il DNA e proteggendo da danni e infezioni cellulari. Il selenio contribuisce anche a un ruolo vitale nella riproduzione ed è un componente chiave nel metabolismo degli ormoni tiroidei.

La maggior parte dei cavalli consuma la quantità giornaliera raccomandata di 3 mg di selenio attraverso la loro dieta normale. Se un cavallo mangia foraggio di scarsa qualità, potrebbe essere necessario fornire selenio aggiuntivo sotto forma di integratore alimentare o bilanciatore. La carenza di selenio è molto più comune della tossicità del selenio nei cavalli, ma è possibile che un cavallo consumi troppo selenio.

Tossicità del selenio è normalmente una condizione cronica a lungo termine che si verifica da un cavallo che mangia alti livelli di selenio per un lungo periodo di tempo. Ciò causerà livelli elevati di selenio nel sangue, che possono essere misurati utilizzando un semplice esame del sangue. Questa condizione è anche nota come selenosi.

Alcune piante "indicatrici" possono rivelare alti livelli di selenio nel suolo (come locoweed) e sono comuni in aree come il Colorado e il New Mexico.

Clicca qui per avere informazioni su:

Quali sono le cause della tossicità del selenio nei cavalli?

Il selenio in tossicità si verifica normalmente attraverso il consumo di cibo ad alto contenuto di selenio per un lungo periodo di tempo da parte del cavallo. In alcuni casi, il proprietario di un cavallo può causare involontariamente tossicità da selenio alimentando una combinazione di cibo e integratori che crea un'elevata assunzione giornaliera di selenio. La maggior parte dei mangimi è già bilanciata dal punto di vista nutrizionale e l'aggiunta di un supplemento di vitamine e minerali può causare livelli elevati.

L'altra causa principale della tossicità del selenio nei cavalli è quando i pascoli sono ricchi di selenio. Il selenio è immagazzinato nel terreno e le piante utilizzano questo minerale per la crescita. Il cavallo consumerà quindi queste piante e per un lungo periodo svilupperà gradualmente livelli elevati di selenio.

Non è sempre facile dire se terra da pascolo darà la selenosi al tuo cavallo. Ci sono alcune piante che prosperano in questo tipo di terreno, come la locoweed, che possono essere un indicatore di questo problema. Se il tuo cavallo sviluppa tossicità da selenio, il tuo veterinario cercherà di scoprire dove si trova la fonte del selenio.

Quali sono i sintomi della tossicità del selenio nei cavalli?

Nelle fasi iniziali, i sintomi di tossicità del selenio includono cambiamenti alla pelle e al mantello. Ciò può includere la perdita di capelli nella criniera e nella coda e zoccoli screpolati con zoccoli di scarsa qualità. Il pelo può sembrare opaco e la pelle può essere secca e squamosa.

Se un cavallo ha troppi effetti collaterali di selenio a lungo termine può essere piuttosto drammatico e pericoloso per la vita. Il cavallo può sviluppare respiro affannoso, che può evolvere in insufficienza respiratoria e collasso. Potresti anche vedere sintomi neurologici come barcollamento, cecità, tremori muscolari e collasso.

Manuale di nutrizione del cavallo

In definitiva, se questa condizione non viene trattata e la fonte di alti livelli di selenio non viene affrontata, questa condizione può portare alla morte. Se noti sintomi insoliti o anormali, come quelli sopra elencati, è importante consultare tempestivamente un veterinario.

Come viene trattata la tossicità del selenio nei cavalli?

Se il tuo cavallo ha livelli elevati di selenio, il primo passo del trattamento della selenosi è identificare ed eliminare la fonte di selenio in eccesso. Sfortunatamente, non esiste un trattamento specifico per questa condizione nei cavalli. La cura si basa sulla rimozione della fonte di selenio e sulla fornitura di un trattamento sintomatico mentre il cavallo si riprende.

Il tuo veterinario deciderà il miglior trattamento per la tossicità del selenio in base alla gravità della condizione e ai sintomi del tuo cavallo. Se i sintomi sono molto lievi, il cavallo potrebbe rimanere a casa durante questo trattamento. Tuttavia, più comunemente i cavalli devono essere ricoverati in ospedale per ricevere cure infermieristiche intensive.

La terapia di supporto per un cavallo con tossicità da selenio può includere fluidi per via endovenosa per fornire idratazione ed elettroliti essenziali. Se il tuo cavallo ha problemi respiratori, come difficoltà respiratorie, potrebbe essere necessario somministrare ossigenoterapia. Se il cavallo non è in grado di mangiare, il cibo può essere fornito tramite un sondino nasogastrico.

Alcuni cavalli con tossicità da selenio hanno sviluppato zoppia a causa delle cattive condizioni di salute. Il tuo veterinario lavorerà al fianco di un maniscalco per aiutare a riparare e sostenere gli zoccoli. Ciò può includere supporti imbottiti sugli zoccoli e esercizio limitato.

Valutare e modificare la dieta dei tuoi cavalli è vitale per curare la tossicità del selenio. Dovresti esaminare attentamente cosa è contenuto nella sua alimentazione quotidiana e anche eventuali supplementi aggiuntivi. L'assunzione giornaliera raccomandata di selenio per i cavalli è di 3 mg al giorno.

Alcuni mangimi per cavalli sono noti per essere particolarmente ricchi di selenio, come crusca e grano. È anche possibile sottoporre il tuo fieno a test per i livelli di selenio e potresti anche considerare di valutare il tuo pascolo.

In termini di riduzione dei livelli di selenio, è noto che alcuni mangimi contrastano gli effetti della tossicità del selenio. Punta a una dieta con alti livelli di proteine ​​​​digeribili. È stato anche dimostrato che l'integrazione con farina di olio di lino riduce i livelli di selenio nei cavalli.

Come viene trattata la tossicità del selenio nei cavalli

Riepilogo - Tossicità del selenio nei cavalli

Quindi, come abbiamo appreso, la tossicità del selenio nei cavalli è causata quando i cavalli consumano quantità elevate di selenio per lunghi periodi di tempo. Ciò può derivare dal loro normale foraggio e dai pascoli, oppure può essere dovuto al consumo eccessivo di integratori vitaminici e minerali. La selenosi nei cavalli è una condizione pericolosa per la vita che può causare sintomi gravi come insufficienza respiratoria e collasso.

Ci piacerebbe sentire i tuoi pensieri sulla tossicità del selenio nei cavalli! Ti sei mai imbattuto in un caso di tossicità da selenio in un cavallo o in un pony? O forse hai qualche domanda sul modo migliore per nutrire un cavallo per prevenire la tossicità del selenio? Lascia un commento qui sotto e ti ricontatteremo!

DutchEnglishFrenchGermanItalianPortugueseSpanish